Benvenuti nel sito della Biennale delle Memorie

Aria di Biennale: Itinerario storico-artistico fra i Sassi di Matera

Un viaggio fra la storia della città di Matera, Capitale Europea della Cultura nel 2019
27 set 2015
10:00
Matera

Aria di Biennale: Itinerario storico-artistico fra i Sassi di Matera

Riconosciuti dall’Unesco patrimonio dell’umanità, i Sassi di Matera non si identificano con un monumento, bensì con un sistema di vita e un modello di sviluppo durato millenni. I Sassi rappresentano un insediamento urbano unico al mondo, sviluppatosi nell’aspro territorio murgico a ridosso di un vero e proprio canyon di 70-80 metri, attraversato dal torrente Gravina.

Il territorio di Matera fu abitato ininterrottamente fin dal Paleolitico, con una morfologia urbana consolidatasi dal Medioevo in poi. Con il passare del tempo, la particolare conformazione del territorio e le tradizioni costruttive hanno dato vita a un intricato sistema urbano in cui gli edifici si sovrappongono alle cavità grottali, le cui funzioni si sono trasformate nel corso dei secoli.

Dopo esser divenuti dimora dei ceti più poveri della città, infatti, i Sassi sono stati oggetti di un vero e proprio piano di trasferimento della popolazione, fino all’avvio di un processo di recupero che ha dato nuova linfa agli antichi rioni, trasformando case e ipogei nuovamente in abitazioni, in luoghi di produzione culturale, in ambienti vitali di una città inedita e magnetica.

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On PinterestVisit Us On Youtube