Benvenuti nel sito della Biennale delle Memorie

Collaborazioni

Fondazione "Paolo Grassi"

logo fondazione paolo grassi

La Fondazione ha sede a Martina Franca ed è un’organizzazione senza scopo di lucro che opera in Puglia per la diffusione della cultura teatrale e musicale.

L’attività è diretta essenzialmente al sostegno del Festival della Valle d’Itria e alla promozione dello studio e della ricerca nel campo delle discipline dello spettacolo.

La Fondazione gestisce anche la preziosa Biblioteca “Paolo Grassi” in collaborazione con la Regione Puglia – C.R.S.E.C. TA/51 di Martina Franca.

Rotary Club di Martina Franca

logo

Il Rotary è un’organizzazione mondiale di oltre 1,2 milioni di uomini e donne provenienti dal mondo degli affari, professionisti e leader comunitari. I soci dei Rotary club, noti come Rotariani, forniscono servizi umanitari, incoraggiano il rispetto di rigorosi principi etici nell’ambito professionale e contribuiscono a diffondere il messaggio di pace e buona volontà tra i popoli della Terra.

Esistono oltre 33.000 Rotary club in oltre 200 Paesi e aree geografiche. I club sono apolitici, non confessionali e aperti a tutte le culture, razze e credo. L’obiettivo principale del Rotary è il servizio, nella comunità, sul posto di lavoro e in tutto il mondo, unendo le loro risorse e competenze per promuovere iniziative di carattere sociale nell’ambito delle loro comunità, con una dedizione che si esprime nel motto: “Servire al di sopra di ogni interesse personale”.

ASSOCIAZIONE PRODUTTORI “CAPOCOLLO DI MARTINA FRANCA”

logo-capocollo

L’Associazione “Capocollo di Martina Franca” si è costituita nel 2007. Ha come scopo la realizzazione, la gestione e la promozione della filiera produttiva per la produzione del “Capocollo di Martina Franca”, e, condividendo i principi ispiratori del movimento internazionale SLOW FOOD, si propone, tra l’altro, di:

  1. rivalutare l’antica tradizione del territorio di Martina Franca nella produzione di salumi, conosciuti e apprezzati già nel 18° secolo;
  2. sviluppare, attraverso il Disciplinare di Produzione sottoscritto dai soci, una pratica agricola eco-compatibile, rispettosa del benessere degli animali, della biodiversità e delle caratteristiche ambientali del territorio di produzione;
  3. tutelare il consumatore finale attraverso il marchio dell’Associazione, che è garanzia di un prodotto rispettoso della tradizione e conforme agli standard qualitativi, organolettici e sanitari;
  4. favorire un’equa distribuzione del reddito tra le varie componenti della filiera produttiva;
  5. promuovere iniziative rivolte allo studio e alla ricerca, per sviluppare la conoscenza scientifica e migliorare lo standard qualitativo del prodotto;
  6. agevolare l’informazione per un consumo consapevole delle qualità organolettiche e nutrizionali del prodotto:
  7. realizzare e diffondere, in Italia e all’estero, materiale di promozione e di conoscenza del prodotto e del territorio di produzione.

Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore "Leonardo da Vinci"

Logo IISS

L’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore ” Leonardo da Vinci” nasce a Martina Franca nell’a.s.1962/63 come sezione staccata del “Pitagora” di Taranto. Nel 1968 fu dichiarato istituto autonomo, in poco più di trent’anni la scuola si è sviluppata enormemente nonostante le difficoltà strutturali connesse alla provvisorietà e precarietà delle sedi di volta in volta messe a disposizione dall’Amministrazione Provinciale di Taranto.

Nell’anno scolastico 1991/92 l’Istituto ottiene la propria sede definitiva in Contrada Pergolo, dove è attualmente ubicato, e nello stesso anno inizia in due prime classi la sperimentazione I.G.E.A. (Indirizzo Giuridico Economico Aziendale) divenuta ordinamento nell’a.s. 1999/2000. Nel frattempo, all’unica sezione dell’indirizzo amministrativo di cui al D.P.R. n. 978 del 9.5.74 a partire dall’a.s. 1980/1981, viene affiancata una seconda sezione, di cui al D.P.R. n. 1242 del 20/08/80, quella per Geometri; nell’a.s. 1996/97 il corso per Geometri avvia la sperimentazione del “Progetto Cinque”. Dopo dieci anni di precarietà logistica, inoltre, nel corso dell’a.s. 1999/2000, finalmente si realizza la consegna della nuova sede per Geometri in via Guglielmi.

A partire dall’anno scolastico 2000-2001, la graduale introduzione dell’autonomia ha permesso di avviare significative innovazioni di carattere didattico e organizzativo (“Laboratorio di Filosofia” e “Moduli integrati”) e ha favorito l’inserimento dell’Istituto nel Programma Operativo Nazionale (P.O.N. 2000-2006) con obiettivi di grande rilievo.

Nell’anno scolastico 2004-2005 viene attivata la prima sezione del Corso per perito aziendale e corrispondente in lingue estere (Progetto E.R.I.C.A.).

A partire dallo stesso anno, inoltre, l’Istituto risulta inserito nell’elenco regionale quale sede operativa accreditata per la Formazione Superiore (IFTS) e per la Formazione continua.

Successivamente, in ordine al Piano provinciale di organizzazione della rete scolastica l’istituto viene autorizzato dalla Regione Puglia ad ampliare la propria offerta formativa, per l’a.s. 2007-2008, con l’istituzione dell’indirizzo tecnico turistico “Progetto ITER”, per l’a.s. 2008-2009, con l’istituzione del Progetto SIRIO (un corso IGEA e un corso per Geometri).

A partire dall’anno scolastico 2010/11 sono stati attivati per il settore economico i corsi con indirizzi Amministrazione Finanza e Marketing (AFM) e Turismo (TUR); per il settore tecnologico l’indirizzo Costruzioni Ambiente e Territorio (CAT).

L’Istituto, secondo nel territorio provinciale, aderisce al progetto sperimentale italo-francese EsaBac. Questo progetto consente agli studenti di conseguire simultaneamente, con un solo esame, un doppio diploma ( Esa: Esame di Stato italiano; Bac: baccalauréat francese) valido nei 2 paesi. Gli studenti del 3° anno dell’indirizzo tecnico turistico possono frequentare un percorso di eccellenza che pone al centro degli apprendimenti l’apertura multiculturale e la dimensione europea

Nell’anno scolastico 2012-2013 è stato avviato il corso SIRIO indirizzo IGEA (corso per adulti in orario pomeridiano) e nell’anno scolastico 2013-2014 l’Istituto ha avviato per il settore tecnologico anche l’indirizzo Trasporti e Logistica.

I corsi del vecchio ordinamento IGEA, ERICA, GEOMETRA PROGETTO CINQUE, vanno a concludersi in seguito all’istituzione dei nuovi indirizzi introdotti dalla Riforma degli Istituti Tecnici del 2010.

Nell’anno 2014-15, a seguito del dimensionamento della rete scolastica deciso dalla Regione Puglia, le sezioni SERVIZI COMMERCIALI e SERVIZI SOCIO SANITARI dell’IPS “A. Motolese” sono state accorpate all’I.I.S.S. “L. da Vinci”, confluendo nel nuovo I.I.S.S. “Leonardo da Vinci”.

A partire dall’anno scolastico 2015-2016, l’Istituto è stato autorizzato ad introdurre nel Piano dell’Offerta Formativa anche gli indirizzi ODONTOTECNICO (corso quinquennale) e OPERATORE GRAFICO (corso triennale con qualifica professionale).

L’attuale Dirigente Scolastico dell’Istituto è la  Prof.ssa Adele Quaranta.

 

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On PinterestVisit Us On Youtube